Alluce valgo: cause,sintomi e rimedi per l’alluce valgo

Che cos’è l’alluce valgo?

L’alluce valgo è uno dei problemi del piede più diffuso!

L’alluce valgo è causato da una deviazione laterale dell’alluce il quale, inclinandosi valluce-valgoerso le altre dita, sposta anche queste. Allo stesso tempo si viene a formare una sporgenza ossea sul lato interno del piede che porta molto fastidio sopratutto quando si indossano le calzature.

Solitamente questo è un problema femminile che colpisce le donne dopo i 40 anni di età, anche se il sesso maschile non ne è completamente esente. L’alluce valgo è una patologia che, oltre a provocare parecchio fastidio, crea disagio sopratutto quando si cerca si trovare una calzatura idonea.

Perchè si forma l’alluce valgo?

Esistono due tipi di alluce valgo e ognuno compare per cause differenti:

  • Alluce valgo primitivo
  • Alluce valgo secondario

Alluce valgo primitivo

Nell’alluce valgo primitivo o idiopatico le cause  sono genetiche e costituzionali.
Questo problema si manifesta nel corso degli anni e solitamente è un difetto già presente in famiglia.
La formazione dell’alluce valgo primitivo non può essere riconducibile ad altre cause o situazioni.

Alluce valgo secondario

L’alluce valgo secondario si può presentare quando si hanno malattie autoimmunitarie come l’artrite reumatoide oppure malattie degenerative ad esempio il piede pronato post-menopausa.

In generale si crede che la calzatura possa causare questo problema ma non è così, possiamo eprò affermare con certezza che le scarpe non adeguate potrebbero aggravare lo stato dell’alluce valgo provocando infiammazione e arrossamento.

Scopri il rimedio naturale Valgomed

Quali sono i sintomi dell’alluce valgo?

Sicuramente sono innumerevoli i sintomi dell’alluce valgo e variano da persona a persona, qui sotto trovi i sintomi più diffusi:

  • Dolore alla base dell’alluce: il sintomo principale è il dolore alla base dell’alluce che inizia quando l’alluce devia verso il secondo dito fino a cambiare l’allineamento delle osalluce-valgo-irritatosa del piede.
  •  Arrossamento della pelle: l’alluce valgo potrebbe avere comesintomo l’arrossamento, intorpidimento e ispessimento della pelle che la rendono dura e callosa.
  • Ginocchio valgo: l’alluce valgo potrebbe causare un’accentuazione della curva lombare e i problema del ginocchio valgo.
  • Osteoartrosi secondario: uno dei sintomi potrebbe essere l’osteoartrosi secondaria e la formazione di osteofiti.
  • Formazione di callosità dolorose: potrebbero crearsi delle callosità sulla pianta del piede, dovute all’eccessiva sporgenza plantare dei metatarsi a seguito dell’alterata ripartizione del carico.

Alluce vago rimedi: come curarlo?

Quali sono i rimedi per l’alluce valgo? I rimedi dipendono dalla situazione del piede. Se soffri perchè il piede ti fa molto male, solitamente viene proposto un intervento chirurgico ortopedico. Se invece il problema dell’alluce valgo è più lieve, potreste provare a ricorrere ad alcuni rimedi per alleviare il dolore e vari fastidi quando indossate le scarpe. Attenzione però, sottoponiti ad un operazione solo se il tuo medico te lo consiglia e non farlo per una questione estetica, ci sono alcuni rimedi naturali che potresti usare se il tuo alluce valgo non è grave.

Solitamente l’operazione chirurgica dell’alluce valgo dura circa 30 minuti e il ricovero in ospedale può durare una notte o può prevedere una dimissione in giornata a seconda di variabili cliniche e pratiche. Dopo 3 mesi dall’intervento potrai tornare ad indossare le tue scarpe preferite (anche i tacchi) e potrai tornare a fare attività fisica.

valgomed

Come abbiamo già detto, l’intervento chirurgico non è l’unico rimedio anzi, una soluzione molto valida è l’utilizzo del tutore Valgomed che è un separatore in silicone che ha lo scopo di alleviare il fastidio e correggere l’alluce valgo. Da subito inizierà ad agire riposizionando l’articolazione delpiede ma per vedere i primi risultati dovrai utilizzarlo almeno per 15 giorni anche se i risultati ottimali puoi raggiungerli dopo un mese di utilizzo. Prima di pensare all’intervento chirurgico, noi ti consigliamo di acquistare Valgomed e vedrai che rimarrai sicuramente soddisfatta dal risultato.

 

Clicca qui e scopri ora Valgomed

 

 

Autore dell'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *